Raccolta Fondi per il progetto alimentare Soukaliku

Créé le December 10, 2021

1 677 €
collecté


27%
de 6 000 €

27 participants 0 commentaires

_“Aiutiamoli a casa loro”_, sento tante volte dire riferendosi ai tanti migranti che vengono a cercare una vita migliore in Europa, e questa volta puoi farlo davvero! Il programma PLASEPRI/PASPED, per lo sviluppo del tessuto socio-economico senegalese e la valorizzazione della diaspora senegalese in Europa e in Italia, mira a contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione nella regione di Louga, attraverso la promozione del ruolo della diaspora senegalese in Italia e di un modello imprenditoriale e di sviluppo locale sostenibile. Nell’ambito di questa programmazione si inserisce il progetto _“Soukaliku”_ che vuole incrementare e diversificare le attività generatrici di reddito a favore degli abitanti del Comune di Sakal, tramite lo sviluppo di un’azienda agro-alimentare con il coinvolgimento dell’imprenditoria locale e “di ritorno”. Il promotore del progetto è _Ndemba Dieng_, un giovane senegalese che studia a Napoli per diventare ingegnere informatico ma, pur essendo ben integrato e ormai generalmente riconosciuto come “napoletano doc”, vuole contribuire alla ripresa economica del suo Paese.
Il progetto _“Soukaliku”_ vuole avviare a Yaridakhar un allevamento di ovini ed in particolare:

- Allevamento di 35 ovini per il I anno in più cicli di 120 giorni (20 montoni, 10 pecore per la riproduzione e 5 generatrici);
- Costruzione di una stalla moderna di circa 500 m2, provvista di una pompa manuale, 3 stalle chiuse di 20 metri ciascuna, un magazzino di stoccaggio e una stanza per il guardiano.
Il progetto si realizzerà a YARIDAKHAR nel Comune di SAKAL che fa parte della regione di Louga. E’ una località favorevole per avviare un allevamento moderno nel cuore della zona agro-silvopastorale dove si pratica ancora la pastorizia e la transumanza degli ovini, modalità che non produce sufficiente carne da destinare alla vendita.
Pertanto l’impresa _SOUKALIKU_ realizzerà un allevamento di montoni e la carne prodotta sarà pronta per la vendita ogni 4 mesi nei mercati al dettaglio, sia nelle zone periferiche di Lagua, sia nei grandi centri urbani di Dakar, Thiès et Saint – Louis. Si organizzeranno anche attività promozionali per favorire la visibilità dell’impresa. Il budget complessivo del progetto è di circa 24.500 euro, ripartiti in investimenti e fondi necessari al ciclico acquisto di monotoni. Il promotore dispone di un terreno di 3600 m2, di cui 500 m2 riservati per l’allevamento degli ovini, tramite un capitale già finanziato di 18.500 euro, con i restanti 6.000 da coprire in autonomia e privatamente.
Il progetto potrebbe avere un positivo impatto economico, favorendo l’evoluzione della zona rurale e dando lavoro a 6 lavoratori permanenti più gli stagionali.
Il progetto è stato elaborato in collaborazione con l’Agenzia Pubblica Senegalese “ADEPME” per lo sviluppo delle piccole e medie imprese in Senegal e da essa sarà supervisionato, garantendo la serietà dell’iniziativa. Sarà, inoltre, supportato dall'Organizzazione di Volontariato NutriAfrica ODV che si occupa di alimentazione speciale nei Paesi in via di sviluppo.
Chiediamo, quindi, un contributo - anche piccolo - a quanti credono nell’iniziativa economica sopra specificata e, ancor di più - che l’opulenta Europa tramite i suoi abitanti più sensibili debba offrire un’opportunità di vita dignitosa a questi ragazzi nel proprio Paese di origine.

Moyen de paiement
Moyen de paiement
Moyen de paiement
Moyen de paiement

Commentaires (0)

Aucun commentaire
×
1 / 1

Image
Partager Participer